Inviti Profetici e Benedizioni Promesse

CARLOS A. GODOY
of the Presidency of the Seventy
Speech given on Mar. 12, 2019

Miei cari fratelli e sorelle, io e mia moglie Shelley siamo entusiasti di essere con voi oggi. Entrambi abbiamo ricordi molto cari legati a quando eravamo qui quarantacinque anni fa. Lasciate che vi racconti qualcosa riguardo a noi due. Non proveniamo da situazioni rosee o circostanze perfette.

Mia moglie è cresciuta in una famiglia dove non tutti erano membri della chiesa. Suo padre, che non era membro, morì quando lei aveva diciassette anni e un amato fratello maggiore morì qualche anno dopo. Fortunatamente, quando Shelley arrivò qui alla Brigham Young University, incredibili studenti e docenti si presero cura di lei come lo fanno con voi, e di questo ne sarò eternamente grato.

Mentre Shelley era qui, arrivai io come missionario a tempo pieno, prima ancora che il Centro di Addestramento per i Missionari fosse costruito. I miei genitori stavano già combattendo per un matrimonio che alla fine sarebbe finito con il divorzio. Poco dopo essere arrivato qui, cominciai ad avere nostalgia di casa e divenni davvero scoraggiato. Poi venni lasciato dalla mia ragazza di allora. Nonostante ciò, tutto andò davvero bene, perché, anche se non lo sapevamo all’epoca, la mia futura compagna eterna e migliore amica era proprio qui ad aspettarmi. Entrambi adoriamo essere qui!

Ora, potreste non provenire nemmeno voi da circostanze perfette, ma prometto che se agirete con fede nel vostro Padre Celeste e nel Suo piano, il Suo grande piano di felicità, e agirete con fede in Gesù Cristo nella Sua Espiazione e seguirete i profeti di Dio, vi sarà dato il potere di fare qualunque cosa il Signore abbia bisogno che voi facciate e di diventare la persona che Lui desidera che voi diventiate, indipendentemente dalle vostre circostanze.

Mentre parlerò a voi quest’oggi, anche lo Spirito Santo vi comunicherà verità importanti per voi e vi darà la guida di cui avete bisogno nella vostra vita. Vi incoraggio a scrivere queste cose e a seguire i sentimenti che vi perverranno.

Seguite i profeti di Dio

Primo, vorrei parlarvi dell’angelo che acconsentì a diventare mia moglie dopo aver fatto quattro proposte di matrimonio.  Quando Shelley aveva quindici anni, ebbe un’esperienza che cambiò il resto della sua vita. Ad una conferenza dei giovani, incontrò inaspettatamente un apostolo. Non conosceva Shelley o la sua famiglia, ma la invitò a fare qualcosa di davvero sorprendente. Le chiese: “Darai un bacio sulla guancia a tuo padre ogni sera dicendogli che gli vuoi bene per un anno intero?”

Shelley acconsentì, anche se, in silenzio, pensò: “Sarà impossibile!”

L’apostolo non sapeva che suo padre era un uomo meraviglioso, ma molto, molto riservato. Shelley non aveva mai visto suo padre dare un bacio a nessuno, compresa sua madre, e non aveva mai sentito suo padre dire “ti voglio bene” a nessuno. Però, per quanto sembrasse impossibile, decise di fare ciò che un apostolo l’aveva invitata a fare.

Le prime sere mentre baciava suo padre sulla guancia e diceva: “Ti voglio bene, papà”, lui non reagì in maniera positiva. 

Continuò sera dopo sera, ma suo padre sedeva semplicemente rigido, come una statua, mentre lei lo baciava e diceva: “Ti voglio bene, papà.”

Questo continuò per un anno intero. A quel punto era diventato bello esprimere amore per lui, così decise di continuare. Alla fine, una sera sentì suo padre sussurrare: “Ti voglio bene anche io”. La sera successiva, anche lui la baciò sulla guancia. 

Qualche giorno dopo, il suo amato padre morì improvvisamente d’infarto.

Non fraintendete, per favore. Non vi sto dicendo di baciare qualcuno che non desidera ricevere baci. Non vi sto dicendo che va bene reagire alla gentilezza con la rabbia. Vi sto raccontando del potere che era entrato nella vita di Shelley perché aveva imparato in giovane età a seguire i profeti di Dio.

Il padre di Shelley non si unì alla Chiesa prima di morire, ma molti anni dopo, un altro apostolo le chiese: “Shelley, sai perché lo Spirito spinse chiaramente quell’apostolo a invitarti a fare ciò che ti ha chiesto di fare?”. Poi disse: “Fu perché il Padre Celeste sapeva che avresti potuto addolcire il cuore di tuo padre prima che morisse in maniera che potesse accettare il Vangelo dall’altro lato del velo.”

Shelley è stata benedetta in innumerevoli modi durante la sua vita seguendo gli apostoli e i profeti del Signore. Di conseguenza, ha benedetto la mia vita incommensurabilmente. Amo la mia compagna eterna e sono grato per la persona che è diventata, prima di tutto per il suo amore per Dio e per la sua fiducia e disponibilità a seguire i Suoi profeti.

Voi e io siamo stati preservati per questo preciso momento sulla Terra e sono grato per le benedizioni che giungono quando seguiamo la direzione del profeta vivente del Signore,  Russell M. Nelson, e i suoi fratelli nella Prima Presidenza e nel Quorum dei Dodici Apostoli. Potete fidarvi degli apostoli del Signore. Amateli. Sostenete ciascuno di loro come profeta, veggente e rivelatore. Vi prometto che giungeranno grandi benedizioni!

Il presidente George Albert Smith insegnò:

Da padre Adamo fino ai giorni nostri, [coloro] che hanno provato la più grande gioia e felicità nella vita sono quelli che hanno seguito gli insegnamenti dei profeti del Signore; coloro che li hanno ignorati hanno pagato il prezzo, in molti casi, con il dolore e la distruzione, perdendo le grandi benedizioni che il nostro Padre aveva tenuto in serbo per loro.1

Domanda: Voi o io stiamo perdendo alcune delle benedizioni che il nostro Padre Celeste ha tenuto in serbo per noi? Come insegnò Presidente Smith, seguire i profeti di Dio è direttamente collegato con il ricevere le benedizioni del Padre Celeste. Shelley desiderava profondamente che suo padre le dicesse che le voleva bene. Lei ricevette quella benedizione specifica facendo esattamente quello che un apostolo l’aveva invitata a fare.

Il presidente Ezra Taft Benson insegnò: “Le parole dei profeti, in particolare quelle del presidente vivente della Chiesa, sono decisive.”2

Inviti e promesse nelle parole del Presidente Russell M. Nelson

Rivediamo ciò che il Presidente Russell M. Nelson, il profeta vivente della Chiesa, ha insegnato in modo chiaro e potente. Inizieremo con ciò che ha insegnato riguardo a chi voi siate e a cosa voi siate stati mandati a fare sulla Terra:

  • Tu sei un/a figlio/a eletto/a di Dio

  • Sei stato/a creato a Sua immagine

  • Sei stato/a istruito/a nel mondo degli Spiriti per prepararti a qualunque cosa tu possa incontrare durante quest’ultima parte degli Ultimi Giorni (vedere D&A 138:56). Questo insegnamento continua dentro di voi!3
     

Fratelli e sorelle, questo è ciò che voi realmente siete, non quello che il mondo potrebbe dire di voi! A motivo di chi siete, siete stati mandati sulla Terra con uno scopo specifico:

Il nostro Padre Celeste ha preservato molti dei Suoi spiriti più nobili (forse, oserei dire, la sua squadra migliore) per questa fase finale. Quegli spiriti nobili (quei giocatori migliori, quegli eroi) siete voi! . . .

. . . Siete stati mandati sulla Terra in questo preciso momento, il momento più decisivo nella storia del mondo, per aiutare a radunare Israele. Non c’è nulla tra ciò che sta succedendo nel mondo che sia più importante di questo. Non c’è nulla che abbia ripercussioni più grandi. Assolutamente nulla. 

Questo raduno dovrebbe significare tutto per voi. Questa è la missione per la quale siete stati mandati sulla Terra. . .

. . .Siete tra i migliori figli che il Signore abbia mai mandato in questo mondo. Avete la capacità di essere più intelligenti, più saggi e di avere un più grande impatto sul mondo rispetto a qualsiasi generazione precedente.4

Vi prometto che il vostro contributo in questo mondo sarà profondo se seguirete sempre i profeti di Dio.

Oltre a ricordarvi chi voi siate, il Presidente Nelson vi invita continuamente ad essere migliori e promette sempre le benedizioni che seguiranno se deciderete di accettare gli inviti del Signore attraverso di lui.

Presidente Nelson ha esteso numerosi inviti profetici promettendo grandi benedizioni. Agire secondo quegli inviti vi avvicinerà al vostro Padre Celeste e al vostro Salvatore. Adesso rivedremo solo sei dei tanti inviti che Presidente Nelson ha esteso specificatamente a voi. Con ciascuno, provate a riconoscere le benedizioni che vi promette.

1. Chiedete al Padre Celeste che cosa Lui pensi riguardo a voi e alla vostra missione qui sulla Terra

Presidente Nelson ci ha fatto questo invito:

Chiedete al Padre Celeste nel nome di Gesù Cristo che cosa Lui pensi riguardo a voi e alla vostra missione qui sulla Terra. Se chiederete con intento reale, col tempo lo Spirito vi sussurrerà le verità che vi cambieranno la vita. Registrate queste impressioni, esaminatele spesso e seguitele con precisione.

Vi prometto che quando inizierete anche solo ad intravedere come il Padre Celeste vi vede e cosa Lui vi affida come compiti da svolgere, la vostra vita non sarà più la stessa.5

L’invito semplice è di chiedere al Padre Celeste “cosa Lui pensi riguardo a voi e alla vostra missione qui sulla Terra.” Seguite le impressioni con precisione. La promessa è che “la vostra vita non sarà mai più la stessa!”.

Il mondo vorrebbe farvi credere che gli inviti profetici non siano importanti e che non facciano alcuna differenza nella vostra vita. Tuttavia, porto testimonianza che “mediante cose piccole e semplici si avverano grandi cose” nella nostra vita (Alma 37:6)

L’invito dell’apostolo a mia moglie era semplice? Sì! Ma è stato davvero impegnativo!

Vi siete mai chiesti: “Se un apostolo mi chiedesse personalmente di fare qualcosa, la farei?”

E se fosse davvero impegnativo?

Credo che lo fareste.

Il nostro profeta vivente vi ha invitato personalmente. Prego che voi accettiate il suo invito. Vi prometto che se lo farete, sarete benedetti personalmente!

2. Imparate tutto ciò che potete riguardo a Gesù Cristo e seguiteLo

Rivediamo un altro importante invito e l’incredibile benedizione promessa che Dio vi ha esteso attraverso il Suo profeta vivente:

Se continuerete a imparare tutto ciò che potete riguardo a Gesù Cristo, vi prometto che il vostro amore per Lui e per le leggi del Signore crescerà oltre ogni vostra immaginazione attuale. Vi prometto anche che la vostra abilità di allontanarvi dal peccato aumenterà. Crescerà il vostro desiderio di seguire i comandamenti. Vi ritroverete ad essere più abili ad allontanarvi dall’intrattenimento e dagli intrighi di coloro che deridono i seguaci di Gesù Cristo.6

L’invito è di imparare tutto ciò che potete riguardo a Gesù Cristo e di seguirLo. Per ricevere le meravigliose benedizioni promesse, cosa farete per imparare di più riguardo al Salvatore? Che cosa farete per seguirLo meglio? Fate attenzione a questi altri inviti e le benedizioni promesse a loro connesse:

Avrete giorni in cui sarete completamente scoraggiati. Quindi pregate per il coraggio di non mollare! Vi servirà quella forza perché diventerà sempre meno popolare essere un Santo degli Ultimi Giorni. Tristemente, qualcuno tra coloro che reputavate amici vi tradirà e alcune cose sembreranno semplicemente ingiuste. 

Tuttavia, vi prometto che se seguirete Gesù Cristo, troverete pace duratura e vera gioia. Nella misura in cui terrete fede alle vostre alleanze con crescente precisione e difenderete la Chiesa e il regno di Dio sulla Terra oggi, il Signore vi benedirà con forza e saggezza per compiere l’impossibile.7

Credete di poter compiere l’impossibile? Vi prometto che “a Dio ogni cosa è possibile” (Matteo 19:26; Marco 10:27).

Per un anno intero Shelley disse a suo padre di volergli bene e non sapeva minimamente se stesse avendo qualche risultato. A volte provava un grande scoraggiamento. Tutti noi abbiamo provato sentimenti di scoraggiamento.

Ma avete sentito che Presidente Nelson ha promesso a voi forza, saggezza, pace duratura e vera gioia mentre imparate riguardo a Gesù Cristo e Lo seguirete?

Vi prometto che nella misura in cui voi vi avvicinerete a Cristo e lo posizionerete al centro della vostra vita, Lui vi benedirà con ogni cosa essenziale di cui possiate aver bisogno. Non lasciate che le distrazioni del mondo rimuovano o prendano il posto che il Salvatore ha nel vostro cuore e nella vostra vita. 

Avete sentito il presidente Nelson promettere forza, saggezza, pace e vera gioia mentre  seguite e imparate riguardo a Gesù Cristo?

 

Prometto che quando vi avvicinerete a Cristo e lo metterete al centro della vostra vita, vi benedirà con ogni cosa essenziale di cui avrete bisogno. Non lasciate che le distrazioni del mondo si spostino o sostituiscono il posto del Salvatore nel vostro cuore o nella vostra vita!

3. Trascorrete più tempo dove lo Spirito è presente

Un invito che vi aiuterà a porre il Salvatore al centro della vostra vita è il seguente:

Trascorrete più tempo - molto più tempo - nei luoghi in cui lo Spirito è presente. Ciò significa più tempo con gli amici che stanno cercando di avere lo Spirito con loro. Trascorrete più tempo inginocchiati in preghiera, più tempo leggendo Scritture, più tempo lavorando sulla storia familiare, più tempo nel tempio. Vi prometto che se darete costantemente al Signore una generosa porzione del vostro tempo, Lui moltiplicherà il resto.8

Trascorrete più tempo "nei luoghi in cui lo Spirito è presente". Dove può essere presente lo Spirito? Sulla vostra scrivania, nella vostra stanza, nel vostro appartamento, in un parco, in una classe, anche durante un esame, e, naturalmente, in chiesa e nel tempio. Lo Spirito può essere presente in qualsiasi luogo appropriato dove, voi e quelli con cui siete, cercate seriamente e desiderate invitare la Sua influenza.

Il Signore non si limiterà a eguagliare i vostri sforzi. Magnificherà il tempo che vi resta se dedicherete generosamente tempo alla comunicazione con Lui, allo studio delle Sue verità e all'assistenza nella Sua opera.

4. Imparate come ascoltare e seguire i sussurri dello Spirito Santo

Ascoltiamo mentre il presidente Nelson continua a insegnarci:

Vi prometto - non la persona seduta accanto a te, ma a te - che, ovunque siate nel mondo, ovunque siate sulla via dell'alleanza - anche se, in questo momento, non siete centrati sulla strada - vi prometto che se farete sinceramente e con insistenza il lavoro spirituale necessario per sviluppare l'abilità cruciale e spirituale di imparare come ascoltare i sussurri dello Spirito Santo, avrete tutta la direzione di cui avrete bisogno nella vita. Vi verranno date le risposte alle vostre domande alla maniera del Signore e con i suoi tempi.9

Quindi questa è una delle promesse: "Riceverete tutta la direzione di cui avrete bisogno nella vostra vita" se imparerete come ascoltare e seguire i -sussurri dello Spirito Santo.

Avete notato l'altra promessa? Vi verranno date le risposte! Le risposte verranno sempre immediatamente? Forse no. Ma prometto che le risposte arriveranno.

Per fare ciò che il Signore ha bisogno che facciamo, dobbiamo avere la compagnia costante dello Spirito Santo. In effetti, non possiamo perseverare fino alla fine senza seguire la guida e la direzione dello Spirito Santo.

5. Leggete attentamente e meditate sul libro di Mormon ogni giorno

Due sante abitudini quotidiane inviteranno con forza lo Spirito nel vostro cuore, nella vostra casa e nella vostra vita:

Miei cari fratelli e sorelle, prometto che mentre studierete in preghiera il Libro di Mormon ogni giorno, prenderete decisioni migliori -ogni giorno. Prometto che mentre mediterete su ciò che studiate, le finestre del cielo si apriranno e riceverete le risposte alle domande e la direzione per la vostra vita. Prometto che mentre vi immergerete quotidianamente nel Libro di Mormon, potrete essere immunizzati contro i mali del giorno, anche con la piaga avvincente della pornografia e altre dipendenze che intorpidiscono la mente.10

Il presidente Nelson ci invita a studiare in preghiera e meditare ogni giorno sul Libro di Mormon. Non è forse il prendere decisioni migliori -ogni giorno- ciò che tutti vogliamo? Un meraviglioso giovane amico e studente qui alla BYU ha condiviso con me come accettare questo particolare invito abbia portato benedizioni:

In passato ho dovuto lottare per resistere alle tentazioni, quindi quando il presidente Nelson ci ha invitati a leggere il Libro di Mormon ogni giorno e ha fatto quelle promesse, mi ha colpito.

Ha promesso che potremmo essere immunizzati dalle nostre tentazioni e questo ha attirato la mia attenzione. Ho sentito il potere di quella promessa da un profeta di Dio. Ho sentito più forza per resistere alle tentazioni che prima erano difficili da superare perché leggevo il Libro di Mormon ogni giorno.

Durante i miei anni universitari, ricordo vividamente lo stress di studio, lavoro, finanze, documenti, relazioni, ricerca di lavoro migliore, risultati intermedi, finali, una tesi, ecc. A volte mi sentivo schiacciante. Ma per me, la preghiera quotidiana e lo studio delle Scritture hanno notevolmente amplificato la mia capacità di fare tutto il necessario. Questi inviti sono semplici e le promesse sono grandi. Ricorda, "dalle cose piccole e semplici vengono realizzate grandi cose".

6. Servite i vostri antenati e gli nel tempio

Il presidente Nelson ha anche sottolineato l'importanza di essere nel tempio tutte le volte che le circostanze lo consentono. Ancora una volta, cercate di identificare le benedizioni promesse:

Il nostro bisogno di essere regolarmente nel tempio non è mai stato così grande. Vi supplico di dare un'occhiata devota a come passate il vostro tempo. Investite tempo nel vostro futuro e in quello della vostra famiglia. Se avete tempio vicino, vi esorto a trovare un modo per fissare regolarmente un appuntamento con il Signore - essere nella Sua santa casa - quindi mantenere quell'appuntamento con esattezza e gioia. Vi prometto che il Signore porterà i miracoli di cui avete bisogno quando farete sacrifici per servire e adorare nei Suoi templi.11

Servite i vostri antenati e gli altri nel tempio. Essere orientati verso l'esterno e focalizzati sugli altri invece che verso l'interno e concentrati su se stessi porterà grandi benedizioni e gioia incredibile mentre servite gli altri. Un altro caro giovane amico qui alla BYU ha condiviso come accettare l'invito a essere nel tempio abbia portato i miracoli promessi dal presidente Nelson:

Ho accettato l'invito del presidente Nelson nella speranza di ricevere semplicemente la rivelazione e la pace che il tempo porta nel tempio. In un modo tipico del Padre Celeste, i miei piccoli sforzi sono stati ingigantiti e ho ricevuto benedizioni che non avrei mai pensato di sperimentare durante questa vita.

Come molti convertiti, faccio fatica a pensare che il resto della mia famiglia non possa entrare nel tempio del Signore con me. Tuttavia, il Padre celeste ha usato i miei sforzi per ricordarmi che i miracoli possono e avverranno mentre agiamo con obbedienza e fede. Mentre ero a casa di recente, la mia famiglia mi ha inaspettatamente chiesto di portarli attraverso il tempio durante l'imminente open house. Rendo testimonianza che il sacro lavoro svolto nel tempio è amplificato in modi che porteranno gioia eterna a noi e alle nostre famiglie.

Prendete i piccoli e semplici passi necessari per ricevere le benedizioni

Gli inviti profetici arrivano sempre con benedizioni promesse! Queste promesse profetiche si applicano a ciascuno di voi. Tutto ciò che dovete fare è esercitare la fede e intraprendere i piccoli e semplici passi necessari per ricevere le benedizioni che vi sono state promesse personalmente dal profeta del Signore. Miei cari fratelli e sorelle, ancora una volta vi prometto che potete fidarvi degli apostoli del Signore Gesù Cristo!

Come Nefi, se seguirete il profeta del Signore, scoprirete che siete “grandemente favoriti dal Signore durante tutti i vostri giorni” nonostante le afflizioni (1 Nefi 1:1). Come i figli di Mosia, potete anche provare "gioia incomprensibile", nonostante le avversità, il dolore, la sofferenza o le circostanze (Alma 28:8).

Meravigliosi doni che ci vengono dati ogni sei mesi sono le conferenze generali della Chiesa in cui veniamo insegnati in modo chiaro dagli apostoli del Signore Gesù Cristo. Durante queste conferenze ci viene data la rivelazione più recente dal cielo per i figli di Dio qui sulla terra, per noi.

Vi invito a prepararvi spiritualmente e a guardare ogni sessione della conferenza generale. Mi sto preparando rivedendo i messaggi del presidente Nelson degli anni passati, nonché i suggerimenti dati da ciascuno degli apostoli alle recenti conferenze generali. Mentre guardate le prossime sessioni della conferenza generale, ascoltate gli inviti apostolici e le relative benedizioni promesse.

Rendo testimonianza che gli apostoli di Gesù Cristo sono sulla terra e che il presidente Russell M. Nelson è il profeta del Signore oggi. Li amo e li sostengo. Prego per loro e mi impegno a continuare a seguirli.

Joseph Smith è il profeta di questa grande e ultima dispensazione, la dispensazione per la quale vi siete riservati di venire sulla terra. Prometto che vi avvicinerete al nostro Padre Celeste e al nostro Salvatore studiando in preghiera ogni giorno il Libro di Mormon.

Rendo testimonianza della realtà vivente del nostro Padre Celeste. Lui è consapevole di voi. Vi conosce. Vi ama. Rendo testimonianza di Gesù Cristo, nostro Salvatore e Redentore. L'ultima volta ha fatto un viaggio a Gerusalemme sapendo che avrebbe sofferto, sanguinato e sarebbe morto per voi. Lo ha fatto per il Suo amore per Suo Padre e per il Suo amore per voi, per ognuno di voi.

L'Espiazione del Salvatore non fu solo universale e infinita; era personale e intima. Si è sacrificato per voi, vi conosce e vi capisce perfettamente. Prometto che se vi rivolgerete a Lui, Egli vi aiuterà sempre. Nel sacro nome di Gesù Cristo, amen.

download (2).jpg

Randall K. Bennett, a General Authority of the Church of Jesus Christ of Latter-day Saints, delivered this devotional. 

Michele Trevisan
Eleonora Caravella

This speech has been translated by
Michele Trevisan & Elwonora Caravella